Trentino...da vivere!
LAGHI DA BANDIERA BLU E ACQUE TERMALI
Balneabili da maggio a settembre, i laghi di Levico e Caldonazzo hanno ottenuto l’importante riconoscimento internazionale della Bandiera Blu d’Europa grazie alla qualità dell’acqua e alla gestione sostenibile del territorio. Il lago di Caldonazzo, il più grande appartenente interamente al Trentino, è una vera palestra naturale per gli sport d’acqua quali vela, canoa, sci nautico, stand up paddeling e nuoto. Il colle di Tenna lo separa dal vicino lago di Levico che circondato dal verde ricorda un fiordo norvegese. Entrambi i laghi dispongono di spiagge libere alberate e di stabilimenti balneari attrezzati; sul lago di Caldonazzo è anche presente una bau beach per cani. Per il benessere psico-fisico sono inoltre preziose le acque arsenicali- ferruginose delle Terme di Levico e Vetriolo, uniche in Italia e rare in Europa, convenzionate con il Sistema Sanitario Nazionale. Tra i trattamenti termali vengono proposti bagni, fanghi, inalazioni e aerosol.

LA NATURA INCONTAMINATA DELLA CATENA DEL LAGORAI

Il Lagorai è una delle aree a maggior naturalità del Trentino: ospita l’Oasi WWF Valtrigona - l’unica dell’arco alpino - ed è la catena montuosa più estesa con una lunghezza di ben 50 km. La vetta più alta è Cima d’Asta (2.847 m) che si trova lungo l’Alta Via del Granito, un itinerario di trekking di 3-4 giorni con pernottamento in rifugio; in tutto il territorio sono disponibili numerose passeggiate per famiglie e percorsi di varia lunghezza e difficoltà. Il paesaggio è suggestivo e caratterizzato dalle malghe di montagna nelle quali il formaggio viene ancora prodotto secondo metodi tradizionali e dove si può adottare una mucca. Numerosi sono anche i resti della Grande Guerra come forti e trincee, le cui tracce sono visibili in particolare lungo il Lagorai Panorama, altro trekking di più giorni con partenza dal Passo Manghen.

ARTE SELLA – 30 anni di arte nella natura

Esposizione internazionale di arte contemporanea che si svolge all’aperto nei prati e nei boschi della Val di Sella, nata nel 1986. Il progetto artistico è soprattutto un processo creativo: l’opera è seguita giorno per giorno nel suo crescere e l’intervento dell’artista deve esprimere il rapporto con la natura basato sul rispetto, traendo da essa ispirazione e stimolo. Le opere sono generalmente tridimensionali ed ottenute con materiali naturali quali sassi, foglie, rami o tronchi. Tra le più suggestive la grande Cattedrale Vegetale e il suggestivo Teatro nella Natura nell’area di Malga Costa.

Arte Sella è inoltre sede di numerosi concerti ed eventi.

www.artesella.it

VARIETA’ SU DUE RUOTE – dai 2000m di quota...ad un tuffo nel lago!
La ciclabile della Valsugana offre 80 km di percorso dal Lago di Caldonazzo in Trentino a Bassano del Grappa in Veneto, con un itinerario prevalentemente pianeggiante e adatto a tutta la famiglia. Lungo il tracciato si trovano bicigrill (aree di sosta per ciclisti) mentre un organizzato sistema di bike sharing dà la possibilità di ritirare la bicicletta in una località, per poi riconsegnarla in un altro punto lungo il percorso e rientrare comodamente in treno. A disposizione degli amanti della mountain bike vi sono 300 km rilevati con gps che offrono tracciati di diversa difficoltà nel circuito Dolomiti Lagorai Bike, mentre numerosi sono gli itinerari per road bike con emozionanti salite da mito percorse anche dal Giro d’Italia. Sul territorio è inoltre possibile noleggiare e-bike per provare percorsi di varia tipologia.

ESPERIENZA VALSUGANA

Per scoprire tutte le attività che si possono fare durante una vacanza nella destinazione creando un programma personalizzato e su misura, è sufficiente entrare sul sito www.livelovevalsugana.it, selezionare le date di soggiorno e le proprie preferenze. Tra le esperienze più originali vi sono l’uscita in e-boat sul lago di Levico con aperitivo a bordo, la visita in malga per osservare la produzione del formaggio e conoscere tanti animali, avventurose uscite di rafting, escursioni guidate di trekking, la visita alle Grotte di Castello Tesino e piacevoli degustazioni di vino e prodotti locali.

www.livelovevalsugana.it

ADOTTA UNA MUCCA

Originale iniziativa nata in Valsugana Lagorai per far conoscere la natura incontaminata delle sue montagne, Adotta una mucca” permette di scoprire come si produce il formaggio secondo metodi antichi tradizionali e consente di capire cosa significa vivere in una malga e portare le mucche all’alpeggio. L’adozione di una mucca prevede un contributo di € 60, di cui € 10 vanno destinati a progetti benefici. Ricevuta la carta d’identità della mucca prescelta si ha quindi il diritto di ritirare prodotti caseari per un valore di € 50, all’unica condizione di andare a trovare la mucca in malga durante l’alpeggio (da metà giugno a metà settembre) cogliendo l’opportunità di fare una bella escursione in montagna con la famiglia!

SULLE TRACCE DELLA STORIA



Già i romani attraversavano la Valsugana lungo la Via Claudia Augusta dalla Germania a Venezia e di cui restano testimonianze sul territorio tra cui torri e pietre miliari. Di epoca medievale è invece il Castello di Pergine, luogo suggestivo che propone mostre di arte contemporanea, mentre Castel Ivano da l’occasione di visitare una residenza d’epoca.
Le fortezze austroungariche della Grande Guerra che si trovano sull’Altopiano di Vezzena, a Levico Terme e in Panarotta possono essere scoperte in occasione di una semplice passeggiata oppure di un suggestivo trekking, come la salita al Pizzo di Levico che regala una splendida vista sui laghi di Levico e Caldonazzo.
VENEZIA E VERONA ...scoprire le città d’arte in una giornata
La Valsugana è il luogo di soggiorno ideale per fare un’escursione nella romantica città lagunare di Venezia alla scoperta del Canal Grande oppure a Verona per partecipare agli spettacoli dell’Arena. Grazie all’ottimo collegamento con la ferrovia si può lasciare la macchina in Valsugana ed evitare quindi la fastidiosa ricerca di un parcheggio in città, arrivando con il treno direttamente nei centri storici e rientrare poi comodamente in serata: un’intera giornata a disposizione! Durante la vacanza si possono inoltre visitare la vicina città di Trento oppure i centri di Bolzano, Merano, Innsbruck, Padova e Vicenza.
OSPITALITA’ E PRODOTTI LOCALI
La destinazione Valsugana Lagorai offre varie tipologie di strutture ricettive intorno ai laghi di Levico e Caldonazzo e nella catena del Lagorai, riuscendo quindi a soddisfare le molteplici esigenze degli ospiti. Sono infatti disponibili alberghi di varie categorie, campeggi, bed and breakfast, agritur, appartamenti, rifugi e baite. Una vacanza è inoltre l’occasione per scoprire i prodotti tipici del territorio tra cui mele, erbe officinali, farina di mais, piccoli frutti, formaggi di malga, insaccati, vino, spumante, grappa e bevande locali.

logo footer

LND - Lega Nazionale Dilettanti
Piazzale Flaminio, 9 00196 Roma (Italy)
Centralino: (+39) 06.328.221
stampa@lnd.it